Bisogno di informazioni?
   
rolls of assorted fabrics and textiles and sewing patterns inside tailor atelier

A partire dalle ore 12 di lunedì 11 aprile le imprese potranno presentare domanda di agevolazione per gli investimenti nelle filiere industriali strategiche e innovative, anche nei settori delle rinnovabili e delle batterie, attraverso lo strumento dei nuovi Contratti di sviluppo che ha a disposizione risorse complessive pari a circa 3,1 miliardi di euro.

Contratti di sviluppo per il sostegno di programmi di sviluppo coerenti con le finalità della:

Misura M1C2 Investimento 5.2 “Competitività e resilienza delle filiere produttive” del Piano nazionale di ripresa e resilienza, secondo quanto disposto dal decreto del Ministro dello sviluppo economico 13 gennaio 2022 nei seguenti settori:

a) Agroindustria;
b) Design, Moda e Arredo;

c) Automotive;
d) Microelettronica e semiconduttori;
e) Metallo ed elettromeccanica;
f) Chimico/farmaceutico.

Misura M2C2 Investimento 5.1 “Rinnovabili e batterie” del Piano nazionale di ripresa e resilienza, secondo quanto disposto dal decreto del Ministro dello sviluppo economico 27 gennaio 2022.

Le domande di agevolazioni, dovranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.A. – Invitalia.

Per maggiori informazioni Paolo Polverosi 0571-994111